Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Storia e genere

Oggetto:

History and Gender

Oggetto:

Anno accademico 2020/2021

Codice attività didattica
STS0209
Docente
Prof.ssa Daniela Adorni (Titolare del corso)
Corso di studio
laurea magistrale in Scienze storiche
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
M-STO/04 - storia contemporanea
Erogazione
Mista
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Prerequisiti
Conoscenza dei principali eventi e dei maggiori nodi problematici del XX e del XXI secolo
Propedeutico a
nessuno
Oggetto:

Sommario del corso

Oggetto:

Obiettivi formativi

L'insegnamento intende fornire specifici strumenti per interpretare (attraverso le fonti storiche e storiografiche e in chiave comparativa) alcuni temi e problemi legati alla nozione di genere in relazione a quella di sesso e di sessualità, secondo una prospettiva storica e antropologica di lungo periodo. Obiettivo principale è analizzare:

1. la costruzione dell’identità di genere e delle fondamentali relazioni sociali edificate a partire da questa dimensione nel quadro di modelli storici e culturali diversi in età contemporanea.

2. i nessi tra women's studies e men's studies

 

 

The course aims to provide specific tools to interpret (through primary and secondary sources and in a comparative key) some issues related to the notion of gender in conncetion to sex and sexuality, according to a long-term historical and anthropological perspective. The main objective is to analyze:

1. the construction of gender identity and fundamental social relationships determined by gender in the framework of different historical and cultural models in the contemporary age.

2. the connections between women's studies and men's studies

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

Orientamento nella storiografia scientifica su grandi temi della storia contemporanea

-capacità di comprendere e discutere le principali questioni metodologiche e teoriche della storia delle donne, della storia della mascolinità e degli studi di genere

- capacità di valutare i nessi e le influenze tra spazi, tempi, contesti e prodotti culturali, anche in rapporto al genere

- lettura critica delle fonti secondarie

- lettura critica di alcune fonti dell'età  contemporanea

-capacità di partecipazione a una discussione, di stesura di una relazione scritta e di esposizione della stessa relazione in forma orale

 

- Know-how about the historiography on major topics in Contemporary History

- ability to understand and discuss the main methodological and theoretical issues in women's, men's and gender studies

- ability to evaluate the links and influences between spaces, times, contexts and cultural products, also in relation to gender

- critical reading of secondary sources

- critical reading of some sources of the contemporary age

- ability to participate in a discussion, to write a written report and to present the report in oral form

 

Oggetto:

Programma

L'insegnamento intende affrontare in forma seminariale le principali questioni metodologiche e teoriche della storia delle donne e degli studi di genere. Le lezioni si divideranno in due parti, che tratteranno rispettivamente:

1) i principali concetti, le teorie, gli approcci metodologici e il dibattito storiografico apertosi negli anni ’80, quello che condusse alla differenziazione tra storia delle donne e storia di genere in termini sia teoretici sia di prospettiva politica.

2) una parte di taglio monografico dedicata ai nessi tra storia delle donne, storia di genere e studi sulla mascolinità

The course (as a seminar) intends to address methodological and theoretical issues of women's history and gender studies. The lessons will be divided into two parts, which will deal respectively with:

1) the main concepts, the theories, the methodological approaches and the historiographical debate that began in the 1980s, which led to the differentiation between women's history and gender history in both theoretical and political perspective terms.

2) a specific topic aimed at analyzing the connections between women's studies, gender studies and masculinity studies

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

 

L'insegnamento prevede una parte di lezioni frontali e di lezioni partecipate, e una parte seminariale. 

L'insegnamento sarà erogato in modalità blended (parte in presenza e parte a distanza) con registrazione.
Pubblicazione sulla piattaforma Moodle delle lezioni registrate o delle audio-presentazioni o delle video-lezioni relative agli argomenti essenziali dell'insegnamento. Le lezioni saranno condivise con chi è iscritto al corso sulla piattaforma Moodle. 

La didattica seminariale verrà svolta (ove possibile) in presenza, calendarizzando momenti di interazione con gli studenti (collegiali, a piccoli gruppi o individuali). Diversamente, ove non fosse possibile in presenza e per coloro che seguono la didattica a distanza, la parte seminariale si svolgerà sulla piattaforma WebEx. 

Lectures,  shared lectures, seminars.

The course will be delivered in blended mode (part in presence and part at a distance) with recorded lessons or audio-presentations or video-lessons related to the essential topics of the lesson that will be published and shared on the Moodle platform.

Seminary teaching will be carried out (if possible) in the presence. Moments of interaction with students (collegiate, small groups or individuals) will be scheduled.

Otherwise, the seminar will take place on the Webex platform.

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La valutazione sarà legata a una verifica in itinere di comprensione del dibattito storiografico e alla produzione di una relazione scritta conclusiva che verrà però esposta oralmente. Le relazioni verranno valutate in particolare secondo quattro parametri:

1. capacità di esposizione orale e scritta. Sarà valutata la correttezza sintattica e grammaticale quanto la capacità di argomentare

2. capacità di utilizzare le fonti secondarie per analizzare e descrivere fatti, fenomeni e processi della storia contemporanea

3. capacità di leggere una fonte primaria dell'età contemporanea

4. capacità di leggere criticamente la letteratura secondaria e sapersi orientare nel dibattito storiografico

Per non frequentanti v. il campo Note.

The evaluation is given first by an oral discussion, then, at the end of the course, by a written report that will be however orally exposed. The reports will be evaluated according to following parameters:

1. oral and written presentation skills. The use of the correct syntax and grammar and the ability to argue

2. the ability to use secondary sources to analyze and describe events, phenomena and processes

3. Skills of critical reading of secondary sources and historiographical debate

4. Skills of critical reading of some primary sources

For no attending students see Notes.

Oggetto:

Testi consigliati e bibliografia

Ci si avvarà dei seguenti testi:

- Karen M. Offen, Ruth Roach Pierson, Jane Rendall (Eds.), Writing women’s history, Palgrave Macmillan, 1991

- Raewyn W. Connell, Gender and Power: Society, the Person and Sexual Politics, Polity Press, Cambridge,1987

- Sharon L. Jansen, Debating Women, Politics, and Power in Europe, Macmillan (2008)

- Joanne Meyerowitz, A History of "Gender”, «The American Historical Review», vol. 113, n. 5 (Dec., 2008) (contenuto anche in Scott, Genere, politica, storia, Viella, 2013)

- Laura Palazzani, Gender: presupposti filosofici e implicazioni giuridiche, «Cuadernos Kóre. Revista de historia y pensamiento de género», (Primavera /Verano 2011) Vol. 1, n.4

- Storia delle donne e storia di genere. Metodi e percorsi di ricerca, «Contemporanea», a. XIII, n. 2, aprile 2010 (gli interventi di Salvatici, Levine, Vezzosi, Thébaud)

- Pensiero stupendo. Braidotti, Butler, Haraway per Donne/Women/Femmes, «DWF», n. 2, 2014

- Natalie Zemon Davis, La storia delle donne in transizione: il caso europeo [1976], in «Nuova Dwf. Donna Woman Femme», n. 3, 1977 (ora in Altre storie. La critica femminista alla storia, a cura di P. Di Cori, Bologna, Clueb, 1996)

- Joan W. Scott, Gender: a useful category of Historical Analysis, in «The American Historical Review», n. 5, 1986 (tr. It.: Il «genere»: un'utile categoria di analisi storica, in «Rivista di storia contemporanea», n. 4, 1987) ora in Altre storie. La critica femminista alla storia, a cura di P. Di Cori, Bologna, Clueb, 1996

- J. W. Scott, Genere, politica, storia, Viella, 2013 (l’Introduzione di Ida Fazio; i saggi di Scott; il saggio di Meyerowitz; la postfazione di Di Cori)

- Joan W. Scott, History and Difference, «Daedalus», vol. 116, n. 4, 1987

- Gisela Bock, Women's History and Gender History. Aspects of an international debate, in «Gender & History», n. 1, 1989

- Gianna Pomata, Pascale de Mezamat, Histoire des femmes et “gender history”, in «Annales. Économies, Sociétés, Civilisations», n. 4, 1993.

- G. Pomata, La storia delle donne. Una questione di confine, in Il mondo contemporaneo, X, Gli strumenti della ricerca. Questioni di metodo, La Firenze, La Nuova Italia,1983.

- Fabrice Virgili, L'histoire des femmes et l'histoire des genres aujourd'hui, in «Vingtième Siècle. Revue d'histoire», n. 3, 2002

- AHR Forum: Revisiting "Gender: A Useful Category of Historical Analysis", «The American Historical Review», n. 5, 2008

- Vinzia Fiorino, Una storia di genere maschile: riflessioni su un approccio storiografico, in «Contemporanea», n. 2, 2006

- Andrea Waling, Rethinking Masculinity Studies: Feminism, Masculinity, and Poststructural Accounts of Agency and Emotional Reflexivity, « Journal of Men’s Studies», vol. 27(1), 2019.

- Alan Greig, Michael Kimmel,James Lang, Men, Masculinities & Development, 2000

- Kimmel, M. S., Masculinity as homophobia: Fear, shame and silence in the construction of gender identity, in M. M. Gergen, S. N. Davis (Eds.), Toward a new psychology of gender, Taylor & Frances/Routledge, 1997

- Pierre Bourdieu, Il dominio maschile (1998), qualsiasi edizione

- Genere e mascolinità. Uno sguardo storico, a cura di S. Bellassai, M. Malatesta, Bulzoni, Roma 2000

- Elisabetta Bini, Gli spazi del margine. Storia della sessualità e studi LGBTIQ in una prospettiva interdisciplinare, in «La camera blu. Journal of gender studies», n. 9, 2013

Gender and the Posthuman, «La camera blu», n. 12 (2015)

- Massimo Prearo,  Le radici rimosse della queer theory. Una genealogia da ricostruire, «Genesis». XI/1-2 (2012)

- Roberta De Nardi, La gestione biomedica dell’intersessualità: l’incorporazione del dimorfismo sessuale, «Genesis». XI/1-2 (2012)

- Sara Garbagnoli, Denaturalizzare il normale. L’interrogazione paradossale degli studi di genere e sessualità, «Genesis». XI/1-2 (2012)

- Stefania Voli, I generi della storia: stagioni a confronto, «Genesis». XVII/ 2  (2018)

 

 

During the course we will analyze the following texts:

- Karen M. Offen, Ruth Roach Pierson, Jane Rendall (Eds.), Writing women’s history, Palgrave Macmillan, 1991

- Raewyn W. Connell, Gender and Power: Society, the Person and Sexual Politics, Polity Press, Cambridge,1987

- Sharon L. Jansen, Debating Women, Politics, and Power in Europe, Macmillan (2008)

- Joanne Meyerowitz, A History of "Gender”, «The American Historical Review», vol. 113, n. 5 (Dec., 2008) (contenuto anche in Scott, Genere, politica, storia, Viella, 2013)

- Laura Palazzani, Gender: presupposti filosofici e implicazioni giuridiche, «Cuadernos Kóre. Revista de historia y pensamiento de género», (Primavera /Verano 2011) Vol. 1, n.4

- Storia delle donne e storia di genere. Metodi e percorsi di ricerca, «Contemporanea», a. XIII, n. 2, aprile 2010 (gli interventi di Salvatici, Levine, Vezzosi, Thébaud)

- Pensiero stupendo. Braidotti, Butler, Haraway per Donne/Women/Femmes, «DWF», n. 2, 2014

- Natalie Zemon Davis, La storia delle donne in transizione: il caso europeo [1976], in «Nuova Dwf. Donna Woman Femme», n. 3, 1977 (ora in Altre storie. La critica femminista alla storia, a cura di P. Di Cori, Bologna, Clueb, 1996)

- Joan W. Scott, Gender: a useful category of Historical Analysis, in «The American Historical Review», n. 5, 1986 (tr. It.: Il «genere»: un'utile categoria di analisi storica, in «Rivista di storia contemporanea», n. 4, 1987) ora in Altre storie. La critica femminista alla storia, a cura di P. Di Cori, Bologna, Clueb, 1996

- J. W. Scott, Genere, politica, storia, Viella, 2013 (l’Introduzione di Ida Fazio; i saggi di Scott; il saggio di Meyerowitz; la postfazione di Di Cori)

- Joan W. Scott, History and Difference, «Daedalus», vol. 116, n. 4, 1987

- Gisela Bock, Women's History and Gender History. Aspects of an international debate, in «Gender & History», n. 1, 1989

- Gianna Pomata, Pascale de Mezamat, Histoire des femmes et “gender history”, in «Annales. Économies, Sociétés, Civilisations», n. 4, 1993.

- G.Pomata, La storia delle donne. Una questione di confine, in Il mondo contemporaneo, X, Gli strumenti della ricerca. Questioni di metodo, La Firenze, La Nuova Italia,1983.

- Fabrice Virgili, L'histoire des femmes et l'histoire des genres aujourd'hui, in «Vingtième Siècle. Revue d'histoire», n. 3, 2002

- AHR Forum: Revisiting "Gender: A Useful Category of Historical Analysis", «The American Historical Review», n. 5, 2008

- Vinzia Fiorino, Una storia di genere maschile: riflessioni su un approccio storiografico, in «Contemporanea», n. 2, 2006

- Andrea Waling, Rethinking Masculinity Studies: Feminism, Masculinity, and Poststructural Accounts of Agency and Emotional Reflexivity, « Journal of Men’s Studies», vol. 27(1), 2019.

- Alan Greig, Michael Kimmel,James Lang, Men, Masculinities & Development, 2000

- Kimmel, M. S., Masculinity as homophobia: Fear, shame and silence in the construction of gender identity, in M. M. Gergen, S. N. Davis (Eds.), Toward a new psychology of gender, Taylor & Frances/Routledge, 1997

- Pierre Bourdieu, Il dominio maschile (1998), qualsiasi edizione

- Genere e mascolinità. Uno sguardo storico, a cura di S. Bellassai, M. Malatesta, Bulzoni, Roma 2000

- Elisabetta Bini, Gli spazi del margine. Storia della sessualità e studi LGBTIQ in una prospettiva interdisciplinare, in «La camera blu. Journal of gender studies», n. 9, 2013

Gender and the Posthuman, «La camera blu», n. 12 (2015)

- Massimo Prearo,  Le radici rimosse della queer theory. Una genealogia da ricostruire, «Genesis». XI/1-2 (2012)

- Roberta De Nardi, La gestione biomedica dell’intersessualità: l’incorporazione del dimorfismo sessuale, «Genesis». XI/1-2 (2012)

- Sara Garbagnoli, Denaturalizzare il normale. L’interrogazione paradossale degli studi di genere e sessualità, «Genesis». XI/1-2 (2012)

- Stefania Voli, I generi della storia: stagioni a confronto, «Genesis». XVII/ 2  (2018)

 

Oggetto:

Note

Gli studenti e le studentesse non frequentanti e quelle/i in Erasmus dovranno concordare con la docente il programma d’esame

Le modalità di svolgimento dell'attività didattica potranno subire variazioni in base alle limitazioni imposte dalla crisi sanitaria in corso. In ogni caso è assicurata la modalità a distanza per tutto l'anno accademico

L'insegnamento si avvarrà della collaborazione del dott. Davide Tabor.

 

 

No attending students and Erasmus students will have to agree on an exam programmed with the teacher.

The methods of carrying out the teaching activity may vary according to the limitations imposed by the current health crisis. In any case, the distance mode is ensured throughout the academic year

Course will be held with the collaboration of Mr. Davide Tabor.

Oggetto:

Corsi che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2020 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 25/09/2020 11:06
    Location: https://scienzestoriche.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!