Vai al contenuto principale
Oggetto:
Oggetto:

Storia dello spazio eurasiatico

Oggetto:

History of Eurasian Space

Oggetto:

Anno accademico 2023/2024

Codice attività didattica
STS0404
Docenti
Alberto Masoero (Titolare del corso)
Da Nominare Docente
Corso di studio
laurea magistrale in Scienze storiche
Anno
1° anno, 2° anno
Periodo
Secondo semestre
Tipologia
Caratterizzante
Crediti/Valenza
6
SSD attività didattica
M-STO/03 - storia dell'europa orientale
Erogazione
Tradizionale
Lingua
Italiano
Frequenza
Obbligatoria
Tipologia esame
Scritto ed orale
Oggetto:

Sommario insegnamento

Oggetto:

Obiettivi formativi

Il corso concorre al raggiungimento degli obiettivi formativi del Corso di Laurea magistrale in Scienze storiche mediante una conoscenza critica a livello avanzato della storia di un’area  vastissima e insieme fondamentale nella storia del mondo moderno e contemporaneo, densa di implicazioni per la comprensione dell’oggi. E’ l'ambito storico–geografico che corrisponde alle forme statuali dell’Impero zarista e dell’Unione sovietica, tra Settecento e Novecento. Il corso approfondirà in modo particolare l’importanza dello spazio nella storia russo–eurasiatica, inteso sia come oggetto delle pratiche di governo del territorio, sia come tema ricorrente nelle argomentazioni politiche e ideologiche sul potere e la sovranità, al confine tra storia politico/intellettuale e delle istituzioni.

This course contributes to the achievement of the educational objectives of the Master's Degree in Historical Sciences through a critical knowledge of the history of a vast and at the same time fundamental area in the history of the modern and contemporary world, with implications for the understanding of today's events. It covers the historical-geographical area that corresponds to the state forms of the Tsarist Empire and the Soviet Union between the eighteenth and twentieth centuries. The course will highlight the importance of space in Russian-Eurasian history, understanding space both as the object of practices of territorial governance and as a recurring theme in political and ideological arguments about power and sovereignty, at the boundary between political/intellectual and institutional history.

 

 

Oggetto:

Risultati dell'apprendimento attesi

 

Al termine dell'insegnamento si dovrà:
conseguire una consapevolezza critica della dimensione territoriale dello stile di governo zarista e sovietico, oltre che dell’impiego di argomentazioni e simboli geografici nelle principali correnti del pensiero politico russo;
padroneggiare i principali approcci interpretativi e percepire la varietà e specificità delle forme di stato sviluppatesi storicamente in contesti diversi da quello europeo, in particolare nella realtà complessa e multiforme dello spazio eurasiatico;
acquisire una capacità di valutazione critica e problematizzante del dibattito storiografico, oltre che le competenze necessarie per interpretare autonomamente le fonti;
comunicare in modo efficace la propria rielaborazione di un testo, in forma orale e scritta;
essere in grado di svolgere ulteriori approfondimenti su temi specifici di ricerca.

At the end of the course students should:
achieve a critical awareness of the territorial dimension of the Tsarist and Soviet styles of government, as well as of the use of geographical arguments and symbols in the main currents of Russian political thought;
master the main interpretative approaches and perceive the variety and specificity of state forms developed historically in contexts other than Europe, particularly in the complex and multifaceted reality of the Eurasian space;
acquire an ability to critically evaluate and problematize the historiographical debate, as well as the skills necessary to independently interpret sources;
communicate effectively their own reworking of a text, in oral and written form;
be able to conduct further in-depth research on specific research topics.

Oggetto:

Programma

Cosa significava governare uno stato in cui, partendo dalla capitale San Pietroburgo, era più facile raggiungere New York che Irkutsk o la costa dell'Oceano Pacifico? Perché la penisola di Crimea ha assunto un’importanza ideologica ben superiore alla sua effettiva rilevanza economica e militare? Perché la vastità del territorio di stato è un simbolo ricorrente nel discorso politico russo, come metro di misura della sovranità o della dignità nazionale? Concetti assurti all'onore della cronaca recente come "sfera d'influenza", "tutela dell'integrità territoriale dello stato", "spazio eurasiatico" o "mondo russo" non sono né neutri, né oggettivi, ma hanno una storia precisa, lunga e complicata. Questo corso seminariale affronterà tali temi attraverso momenti specifici della storia zarista e sovietica, mediante la lettura della storiografia e di alcune fonti.

 

What did it mean to rule a state so vast that it was easier, starting from the capital Saint Petersburg, to reach New York rather than Irkutsk, a region still far away from Vladivostok and the Pacific Ocean? Why the size of state territory acquired a very intense symbolic significance,  so as to became the measure of sovereignty or national dignity? Notions such as "sphere of influence", "defense of territorial integrity", "Eurasian space" or "Russian world" are neither neutral, nor natural. They are rooted in a long and complicated historical experience. This seminar will examine these issues at different moments of Tsarist and Soviet history, through an exercise in historiography- and source-reading.

 

Oggetto:

Modalità di insegnamento

L'insegnamento si svolgerà nella seconda parte del II semestre.

Attenzione: è importante iscriversi a questo insegnamento sulla piattaforma campusnet prima dell'inizio delle lezioni, in modo da facilitare la comunicazione costante docente-studenti anche per posta elettronica.

Questo è un insegnamento seminariale. Si basa sul principio che l'apprendimento procede mediante la lettura critica di testi differenziati o discordanti, e un dibattito tra punti di vista e ipotesi divergenti, ovvero learning-by-debating. Gli studenti dovranno leggere attentamente, presentare oralmente e discutere a lezione una serie di testi (articoli o capitoli di libri, si veda l'elenco o syllabus sulla piattaforma Moodle), oltre che redigere periodicamente delle brevi relazioni sui testi esaminati, con cadenza settimanale. Il grosso del lavoro sarà richiesto durante il periodo delle lezioni. 

Ad esempio, agli studenti potrà essere richiesto di ‘impersonare’ mentalmente l’autore del saggio che hanno appena letto e di rispondere ad ipotetiche obiezioni, oppure si chiederà loro di individuare punti deboli nella sua argomentazione. Si dà per scontato che inizialmente gli interventi non potranno che essere imperfetti, e che gli studenti acquisiscano gradualmente consapevolezza e precisione concettuale nel corso delle letture/discussioni.

Alle studentesse e agli studenti che non potranno frequentare il seminario in presenza sarà assicurata la possibilità di fruire di materiale didattico attraverso la piattaforma Moodle e di sostituire la frequenza delle lezioni in presenza con lo studio dei volumi elencati nella bibliografia (oltre alle letture obbligatorie per tutti), rispetto ai quali il docente assicura supporto allo studio e alla preparazione dell'esame attraverso incontri online (le date saranno comunicate negli avvisi dell'insegnamento):

Studenti e studentesse in possesso delle necessarie competenze linguistiche, ad esempio studenti internazionali o di lingua russa, potranno concordare con il docente letture e presentazioni di testi in russo.

Tutte le lezioni si svolgono in presenza. Alle studentesse e agli studenti che siano impossibilitati a frequentare le lezioni in presenza sarà assicurata la possibilità di fruire di materiale didattico attraverso la piattaforma Moodle e di sostituire la frequenza delle lezioni in presenza con lo studio dei due volumi elencati in bibliografia, rispetto al/ai quale/i il docente assicura supporto allo studio e alla preparazione dell'esame (indicazioni a proposito saranno comunicate negli avvisi dell'insegnamento)

 

 

 

Teaching will take place in the second part of the second semester.

It is very important that students register for this course on the campusnet platform before the seminar begins, to allow teacher–students communication by e-mail.

This is a seminar course. It is based on the principle that learning proceeds through critical reading of differing or discordant texts, and a debate between divergent views and assumptions, i.e., learning-by-debating. Students will be asked to read, present in class and discuss a number of texts provided by the teacher, as well as to periodically write short reports. The main workload will be during the seminar schedule. Required readings, as well as the reading list (syllabus) are available on the Moodle platform. Reading assignments and the sessions calendar will be agreed upon during the first meeting.

For example, students may be asked to mentally 'impersonate' the author of the essay they have just read and respond to hypothetical objections, or they may be asked to identify weak points in his/her argument. It is assumed that students will gradually gain conceptual awareness and precision in the course of the readings/discussions.

Students with the necessary language skills, e.g., international and/or Russian-speaking students, will be able to arrange readings and presentations of texts in Russian.

Students who are not able to attend the seminar sessions in person may access teaching material on the Moodle platform. They should also study (in addition to the required reading list) two works selected from the bibliography listed below. The professor will offer his/her support to study and prepare for the exam with online dedicated meetings (dates will be provided in the news section).

Oggetto:

Modalità di verifica dell'apprendimento

La valutazione finale dipenderà dalle presentazioni orali durante il seminario (30%), dalla partecipazione alla discussione orale (40%) e dalla redazione delle relazioni scritte (30%). 

La partecipazione alla discussione seminariale, le presentazioni orali e i report scritti saranno valutati secondo i criteri seguenti:

Partecipazione alla discussione:

dimostrare di aver letto con attenzione i testi assegnati

contributo attivo alla discussione

capacità di analisi critica del testo

 

Presentazioni orali e scritte:

Esposizione ben strutturata, con introduzione, svolgimento e conclusioni

Dimostrare di aver compreso le argomentazioni principali proposte nel testo

Capacità di offrire considerazioni critiche o comparazione con altre letture assegnate

 

Gli studenti che non potranno partecipare alle sessioni seminariali sosterranno un esame orale su 1) l'elenco delle letture (syllabus) e 2) i due volumi elencati in bibliografia

 

Final evaluation will depend on oral presentations (30%), participation in the discussion (40%), and written reports (30%).

Participation to the discussion, as well as oral and written reports will be evaluated according to the following criteria:

Participation:

Demonstration of reading assigned materials prior to class

Contribution to discussion

Ability to critically analyze the text

Oral and written reports:

Well-organized and clear structure (the presentation has a clear introduction, body, and conclusion)

Demonstration of understanding the main ideas/thesis that the article intends to propose

Raise critical comments to readings

 

Students who are not able to attend the seminar sessions in person will take an oral examination on 1) the reading list and 2) two works listed in the bibliography below

Oggetto:

Attività di supporto

Per gli studenti/esse con DSA o disabilità, si prega di prendere visione delle modalità di supporto (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-e-studentesse-con-disabilita) e di accoglienza (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa) di Ateneo, e in particolare delle procedure necessarie per il supporto in sede d’esame (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-e-studentesse-con-disturbi-specifici-di-apprendimento-dsa/supporto).

 

For students with specific learning disabilities (SLD) or disabilities, please review the support procedures (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-e-studentesse-con-disabilita) and accommodations (https://www.unito.it/accoglienza-studenti-con-disabilita-e-dsa) provided by the University, particularly the necessary procedures for exam support (https://www.unito.it/servizi/lo-studio/studenti-e-studentesse-con-disturbi-specifici-di-apprendimento-dsa/supporto).

Testi consigliati e bibliografia

Oggetto:

Per la preparazione dell'esame è richiesto lo studio delle letture seminariali (syllabus, disponibile sulla piattaforma Moodle)

Con riferimento alle modalità di insegnamento indicate, le studentesse e gli studenti che non potranno seguire le lezioni in presenza dovranno prepararsi sui seguenti volumi:

W. Sunderland, Taming the Wild Field. Colonization and Empire on the Russian Steppe, Ithaca, CornellUniversity Press, 2004

J. Burbank, M. Von Hagen Russian Empire, Space, People, Power, 1700-1930, Bloomington, Indiana UP, 2007

 

 

 

To prepare for this exam students will have to study the reading list, see the syllabus on the Moodle platform.

Students who are not able to attend the seminar sessions in person will have to study the following works, in addition to the reading list:

W. Sunderland, Taming the Wild Field. Colonization and Empire on the Russian Steppe, Ithaca, CornellUniversity Press, 2004

J. Burbank, M. Von Hagen Russian Empire, Space, People, Power, 1700-1930, Bloomington, Indiana UP, 2007



Oggetto:

Note

Insegnamento rivolto anche agli studenti che hanno inserito nel loro piano carriera l'insegnamento di Storia dell'Europa orientale o Storia della Russia e dell'Eurasia (avanzato) in anni accademici precedenti.

This course should be attended by students who included "History of Eastern Europe" or "History of Russia and Eurasia" (advanced) in their teaching plan in previous academic years

Oggetto:

Insegnamenti che mutuano questo insegnamento

Registrazione
  • Aperta
    Apertura registrazione
    01/09/2023 alle ore 00:00
    Oggetto:
    Ultimo aggiornamento: 07/02/2024 14:59

    Location: https://scienzestoriche.campusnet.unito.it/robots.html
    Non cliccare qui!